Azimut Cooperativa Sociale di Solidarietà – Spalto Gamondio, 55 – 15121 Alessandria, Italia

Pari opportunità

1) Progetto “PIPOL” (2007-2010) -Progetto Integrato per le Pari opportunità nelle scuole.. Realizzazione di oltre 50 laboratori nelle scuole elementari, medie e superiori dell’intera provincia di Alessandria sul tema della parità di genere, con le proposta di diverse chiavi di lettura: il linguaggio, le favole, le tappe storiche del femminismo, la violenza sulle donne, ecc.. Finanziamento: Regione Piemonte POR FSE 2000-2006. Partners: Assessorato Pari Opportunità Provincia Alessandria,
2) Consulenza Azimut presso Provincia di Alessandria area Pari Opportunità (2008-2011) . Azimut ha fornito alla Provincia una consulenza nell’area Pari Opportunità attreverso l’azione di una propria socia esperta nel settore quale coordinatrice del “Piano Provinciale di Prevenzione e Contrasto alla Violenza contro le Donne”. Tra le azioni svolte più significative svolte nel periodo: costituzione e l’avvio del Tavolo interaziendale in ambito sanitario (A.S.L. AL. – A.S.O.) ed elaborazione di un protocollo di accoglienza presso i D.E.A. della provincia, il Protocollo integrato per il contrasto alla violenza contro le donne.
3) Progetto “PRO.PO.STE”(2007) Azimut ha coordinato l’attività di formazione sul territorio provinciale rivolta alle elette e agli amministratori dei comuni, relativamente alla realizzazione di azioni positive e bilanci di genere. E’ stato curato il nuovo sito dell’assessorato e la nascita della consulta delle elette provinciali. Finanziamento: Regione Piemonte Partners Assessorato Pari Opportunità della Provincia di Alessandria (ente capofila)
4) Progetto “Donne politica e conciliazione” (2007) il progetto ha attivato un “forum provinciale dell’associazionismo” con l’obiettivo di incrementare la presenza delle donne nelle istituzioni dando vita ad un “albo delle competenze” con più di 150 nominativi di donne che sono state presentate ai segretari politici provinciali. Un convegno finale con interventi regionali ha propostp azioni di sistema possibili e utili a permettere alle donne di conciliare tempi di vita, tempi di lavoro e impegno politico.Finanziamento: Regione Piemonte Partners Assessorato Pari Opportunità della Provincia di Alessandria (ente capofila), Commissione Pari Opportunità Provincia di Alessandria
5) Progetto “Aurora” (2009): prevenzione e contrasto delle Mutilazioni genitali femminili nelle comunità provienienti da paesi con tradizione di infibulazione. Il progetto ha messo al centro dell’attenzione facilitatici/tori animatrici/tori, mediatrici/tori, opinion leaders, persone riconosciute dalle comunità, educatrici/tori, in grado di favorire l’informazione ed il cambiamento presso le comunità interessate dalle FGM. Azioni realizzate: formazione e aggiornamento rivolta ad operatori medici, sociali ed educativi di settore; campagna di informazione (spot radiofonico e televisivo, spettacolo teatrale, seminario conclusivo ecc.). Finanziamento: Dipartimento Diritti e Pari Opportunità – Ufficio del Ministro per le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Capofila: Associazione Alma Terra Torino. Altri partners: Assessorati Pari Opportunità di Torino, Alessandria, Novara, Assessorato Politiche Sociali Gorizia, associazionismo di settore delle regioni Piuemonte, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Puglia
6) Progetto “Tempiincomune” (2013) prevede attività di formazione, svolte da personale della cooperativa, rivolto a personale del comune in maternità, per favorirne il rientro al lavoro attraverso la sperimentazione del telelavoro. (Finanziamento: Regione Piemonte. Partners: Comune di Novi Ligure (capofila)
“Mamme in Comune – Mamme in forma” (2012-2013). Sperimentazione di buone prassi innovative a favore delle dipendenti del Comune di Alessandria con problemi di conciliazione dei tempi di lavoro e maternità. Attività: formazione (anche con modalità e-learning), counseling psicologico per la gestione della conciliazione (anche on line), forum di condivisione. finanziamento: Ministero Pari Opportunità. partners; Comune di Alessandria (capofila)
7) Progetto “VIOL.A” (2012-2014): prevenzione e contrasto del fenomeno della violenza contro le donne. Obiettivi: Accrescere l’efficacia dei servizi rivolti alle vittime di violenza di genere e stalking e ai loro figli attraverso: 1) il potenziamento della capacità di copertura territoriale dei servizi stessi; 2) lo sviluppo, la sperimentazione e la formalizzazione di procedure omogenee e standardizzate di intervento su tutto il territorio provinciale; 3) il consolidamento e la messa a regime di procedure per il monitoraggio e la valutazione dei dati e degli interventi che garantiscano la continuità delle azioni anche oltre la conclusione del progetto. Azioni:attivazione di quattro Gruppi permanenti di lavoro: 1) Riconoscimento dei segnali di violenza ed emersione del fenomeno; 2) Presa in carico ed accompagnamento della donna vittima di violenza; 3) Reinserimento sociale ed economico; 4) Raccolta ed analisi dei dati; 5) Formazione reciproca: a) tra i partner b) rivolta ad operatori pubblici che, a vario titolo, devono fronteggiare situazioni di violenza di genere; 6) Sperimentazione delle procedure al fine della sottoscrizione di un Protocollo operativo condiviso da tutti gli aderenti alla rete; 7) Esportazione dell’esperienza sul territorio provinciale (sensibilizzazione, diffusione, verifica delle procedure, adesione al Protocollo operativo). Finanziamento: Presidenza del Consiglio dei Ministri. Dipartimento Pari Opportunità. Partners: Comune di Alessandria (ente capofila), Provincia di Alessandria, C.I.S.S.A.C.A. (Consorzio servizi socio-assistenziali dell’Alessandrino), Me.Dea onlus, Partners di rete: Prefettura di Alessandria, Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Questura di Alessandria, Procura della Repubblica di Alessandria, Azienda sanitaria locale ASL AL, Azienda sanitaria ospedaliera SS. Antonio e Biagio e C Arrigo – ASO, Tribunale di Alessandria, Ordine degli Avvocati di Alessandria, Ufficio Scolastico Provinciale.